Già clienti ci hanno dimostrato la loro fiducia ordinando i nostri prodotti!
  • info@life-harmony.net

    per l'assistenza gratuita

  • CONSEGNA GRATUITA

    per acquisti superiori a 60 euro!

Carrello

Il tuo carrello è vuoto. Aggiungi un articolo! ;)

25. 4. 2017 | Articoli

COME PRENDERSI CURA DELLE OSSA

Le ossa sostengono il corpo umano e insieme ai muscoli rendono possibile il movimento. L'osseina contiene i minerali, calcio e fosforo, i quali mantengono le ossa robuste. Per la densità normale delle ossa il corpo ha bisogno di abbastanza calcio e vitamina D per assorbire il calcio dal cibo e incorporarlo nelle ossa.

LA BASE PER LE OSSA SANE SI COSTRUISCE GIÀ NELLA GIOVENTÙ

Gli anni prima, mentre e dopo la pubertà sono i più importanti, perchè si costruisce la base. Perciò è importante che gli addolescenti consumino tanti nutritivi importanti per le ossa sane. La costruzione della massa ossea è simile al fatto di dipositare in banca: più si costruisce nella gioventù, più si puo consumare dopo. Da 30 anni in poi la densità delle ossa comincia a diminuire. Quando la densità delle ossa diminuisce al punto che le ossa diventano più sottili e fragili, compariscono le fratture, dolori e deformazioni – la osteoporosi.

COME prevenire l'osteoporosi

  • Mentenete forte la struttura

Esercizio fisico mantiene e costruisce la densità delle ossa. Tutti gli esercizi dove si usa il peso del proprio corpo (jogging, aerobica, tennis, ballo) o l'allenamento con i pesi aiutano a mantenere la densità delle ossa.

  • Attenti allo stress

L'ormone dello stress può impedire la crescita delle ossa e gli fa anche male. Un'altro nemico della salute delle ossa è la depressione. Però ci sono dei vitamini e minerali che funzionano contro lo stress: vitamina D che riduce anche la depressione e calcio che funziona come un calmante naturale.

  • Calcio e vitamina D – gli migliori amici della mezz'età

La densità delle ossa delle donne comincia a diminuire dopo anni 50 (degli uomini dopo anni 64), diminuisce anche la vitamina D nel corpo. Perciò è importante consumare abbastanza calcio (1500 mg al giorno) e vitamina D (da 20 a 25 μg al giorno, gli anziani possono prendere anche di più). È importante anche il magnesio, che stimola la vitamina D, e le vitamine B, dalle quali la più importante è la B12. La densità delle ossa si costruisce anche con vitamina K, la quale si trova nei yogurt, crauti, pollo, spinaci, soia e piselli. Per le ossa sane sono importanti anche i isoflavoni (soia) e polifenoli (te verde). Anche vitamina A e vitamina C sono indispensabili, specilamente per la produzione del collagene, per il quale il tessuto delle ossa rimane forte.

  • Addio allo zucchero

La mancanza del calcio succede anche se mangiamo troppo dolce. Per la trasformazione di zucchero bianco nel corpo ci vuole tanto calcio, percio non consumate zucchero bianco. Se lo può sostituire con zucchero naturale – melassa (contiene tanto calcio, selenio, ferro e magnesio), miele, sciroppo d'acero, malto d'orzo o riso etc. L'unico dolcificante che da più che prende è melassa.

  • Cibo che rinforza le ossa

Cibo che contiene tanto calcio: sardine, faggioli bianchi, mandorle, vena, salmone, tonno e verdura foglia verde scura. Zinco aiuta al corpo a produrre abbastanza acido nello stomaco per assorbire calcio. Gli acidi grassi omega 3 impediscono la perdita della densità delle ossa e sono indispensabili per le ossa sane. Nei semi, specialmente nei semi di zucca, c'è anche magnesio.

Per mantenere la flessibilità, elasticità delle articolazioni aiuta anche l'integratore alimentare Oseomax, dove si trovano condroitina solfato, collagene idrolizzato, vitamina C e manganese.


Aggiungi commento